Iniziare un percorso
di guarigione da DCA:
I blocchi più frequenti che si manifestano
quando si vuole iniziare.

high-view-yellow-painted-arrow-streets-legs

Oggi parleremo dei blocchi e delle resistenze che si incontrano lungo il percorso.

A volte dobbiamo proprio usare le nostre emozioni negative come motivazione per il cambiamento.

Quali sono le convinzioni più frequenti che bloccano e rendono complicato un percorso di guarigione?

Vediamole insieme.

Accedi a Corabea

1. Il non essere disposti ad attendere

Sappiamo tutti che un percorso richiede tempi spesso lunghi.

E tante volte le persone vanno alla ricerca di soluzioni immediate.

Renditi conto però che molto spesso: “Cerchiamo delle scorciatoie: ma la strada corta, a volte, è la strada lunga”.

2. Il pensare di farcela da soli

Quante volte hai pensato di non aver bisogno di aiuto e che saresti stato in grado di farcela da solo?
Immaginiamo tante volte.

Ma come sai, uscire da un DCA da soli non è possibile.

Chiediti piuttosto:

“Perchè voglio sostenere questo lavoro così grande da solo se potrei alleggerirlo con l’aiuto di professionisti?”

3. Giustificarsi

Tante volte se non si raggiunge una condizione grave debilitante, le persone riescono comunque a condurre la vita.

È vero, possiamo laurearci, costruire una famiglia, spostarci dall’altra parte del mondo, trovare un lavoro, avere un ragazzo…

ma chiediti prima di tutto:

“Come mi sento davvero?” Rispondi con sincerità mentre ti guardi negli occhi.

A tired young woman with a cup of coffee at the workplace late at night wants to sleep, insomnia, anxiety.

4. Procrastinare

La paura spesso ci porta a procrastinare e pensare che possiamo occuparcene più avanti rimandando così la richiesta di aiuto.

Chiediti: “Quante altre giornate, mesi, anni voglio continuare a far passare prima di iniziare davvero a vivere?

5. Pensare: "Tanto ormai..."

Se si soffre di DCA da tanti anni potremmo arrivare a pensare che “ormai” la guarigione non sia possibile.

Ricordati che uscire da un DCA è possibile.

Ma solo se TU ti dai questa possibilità e chiedi aiuto ad un team di esperti specializzati. 

6. Paura del cambiamento

E poi, abbiamo la paura.
Chiedere aiuto fa paura.
E oggi vogliamo ricordarti che è normale.
 
Nessuno, e ripetiamo nessuno, è sicuro al 100% di voler iniziare un percorso proprio perchè ha paura.
Ma più si procrastina sperando che la paura vada via da sola, e più rimanderemo il nostro cambiamento.
 
Quindi, avere paura è normale. E gli esperti servono proprio ad aiutarti nel diminuirla.
 
  • Pensiamo a come non vogliamo più stare.
  • Pensiamo a come vogliamo sentirci e quali sono le abitudini e le scelte che ci permettono di sentirci bene.
  • Creiamo un piano d’azione concreto e fatto di piccoli obiettivi senza chiederci tutto e subito.
Technology, online communication and electronic gadgets concept. Positive joyful female pensioner in spectacles using laptop talking to family via webcam video conference chat, smiling, clapping hands

Come Corabea Può Aiutarti

Corabea ti permette di avere accesso ad un percorso personalizzato basato sulle tue esigenze specifiche, supportato da un’equipe di professionisti esperti nel trattamento dei Disturbi Alimentari.

Il nostro approccio multidisciplinare prevede l’affiancamento di uno psicologo e un nutrizionista che ti guideranno durante il percorso per aiutarti a superare il DCA.

Il Ruolo dello Psicologo

Il supporto psicologico è cruciale per affrontare le cause emotive e comportamentali dei DCA. Attraverso terapie mirate, il nostro psicologo ti aiuterà a:

  • Riconoscere e gestire le emozioni che contribuiscono al disturbo.
  • Sviluppare strategie per migliorare l’autostima e la percezione del corpo.
  • Lavorare sulla costruzione di una relazione sana con il cibo.
  • Affrontare e risolvere i traumi o le esperienze negative che possono aver contribuito al disturbo.

Il Ruolo del Nutrizionista

 

Il nutrizionista ti guiderà nella costruzione di abitudini alimentari sane e sostenibili. Con un piano alimentare personalizzato, imparerai a:

  • Riconoscere i segnali di fame e sazietà.
  • Mantenere un peso corporeo sano e stabile.
  • Stabilire una routine alimentare equilibrata.
  • Sostituire le abitudini alimentari dannose con scelte più salutari.

Corabea è qui per te

Superare un DCA è un percorso che richiede tempo, pazienza e il giusto supporto. Con Corabea, non sei solo: la nostra equipe di esperti è qui per aiutarti a ogni passo. Se riconosci alcuni sintomi in te stesso o in una persona cara, contattaci oggi stesso per iniziare il tuo percorso di guarigione. 

Per rendere il nostro supporto ancora più accessibile, Corabea è anche disponibile come app, che ti offre risorse utili, strumenti di monitoraggio e la possibilità di comunicare direttamente con i nostri professionisti, ovunque tu sia.

 

Puoi scaricarla qui:

Inizia il percorso con Corabea

Pensi di avere un rapporto particolare con il cibo? 
Parlane con noi.

CORABEA SRLS

Via Fratelli Cairoli 24, 

06125 Perugia (PG) Italia

PIVA: 03923450542

Per supporto scrivere a :

supporto@corabea.it