VARI TIPI DI DISTURBI ALIMENTARI – GIORGIA BELLINI
Home DCA VARI TIPI DI DISTURBI ALIMENTARI

VARI TIPI DI DISTURBI ALIMENTARI

by GIORGIA BELLINI

In Italia sono più di 3,5 milioni di persone a soffrire di DCA e il numero di casi è in continuo aumento.

L’ANORESSIA NERVOSA è caratterizzata principalmente da una perdita di peso eccessiva. 

I sintomi includono:

Assunzione di cibo inadeguata che porta a una significativa perdita di peso.

Intensa paura dell’aumento di peso e ossessione per le forme corporee. 

Disturbo dell’immagine di sé.

Negazione della gravità della malattia.

Le conseguenze per la salute includono insufficienza cardiaca, osteoperosi, perdita muscolare e crescita di peli (capelli fini) in tutto il corpo. 

La BULIMIA NERVOSA è caratterizzata principalmente da un ciclo di abbuffate seguite da comportamenti compensatori quali il vomito, uso di lassativi, digiuni per il senso di colpa, attività fisica eccessiva.

I sintomi includono:

– Episodi frequenti di consumo di grandi quantità di cibo in breve periodi di tempo

– Sentirsi fuori controllo durante l’abbuffata.

– Provare vergogna, senso di colpa e angoscia dopo l’abbuffata.

– Frequenti sbalzi di umore.

Il BINGE EATING DESORDER caratterizzato da abbuffate incontrollate, ma che non vengono seguite da pratiche di eliminazione o compensazione per poi sentirsi disgustati verso se stessi, depressi o in colpa. Chi ne è affetto, quindi, è quasi sempre obeso o in notevole sovrappeso.

Fanno parte dei DCA anche due recenti patologie, l’ORTORESSIA e la BIGORESSIA. Il primo è caratterizzato da un’ossessiva attenzione alle regole alimentari e dalla paura maniacale di ingrassare mentre il secondo si caratterizza per la continua e ossessiva preoccupazione della propria massa muscolare, anche a discapito della salute, abuso di integratori e anabolizzanti.

Inoltre esiste anche il cosiddetto “CHEWING AND SPITTING“, masticare e sputare , è un comportamento alimentare alterato in cui le persone masticano e poi sputano il cibo nel tentativo di perdere peso con conseguenze dannose come le mascelle gonfie, i denti rovinati e le ulcere allo stomaco.

You may also like