PRINCIPALI CAUSE DI UN DCA – GIORGIA BELLINI
Home DCA PRINCIPALI CAUSE DI UN DCA

PRINCIPALI CAUSE DI UN DCA

by GIORGIA BELLINI

LE PRINCIPALI CAUSE CHE SCATENANO UN DISTURBO ALIMENTARE SONO DEFINITE “MULTI FATTORIALI“, TUTTAVIA LE PIU’ FREQUENTI SONO:

1. COMMENTI SUL CORPO E SULLE FORME FISICHE ( BODY SHAMING O BULLISMO):

Spesso, soprattutto durante l’adolescenza, i commenti sul corpo e sul fisico delle altre persone possono provocare gravi danni psicologici.

2. TRAUMI, LUTTO DI UNA PERSONA CARA, ABUSI FISICI O PSICOLOGICI:

Non ci si ammala mai di un disturbo alimentare perchè si vuole inseguire un’ ideale di bellezza.

3. RELAZIONI DIFFICILI E VISSUTI DI INSICUREZZA CON FAMILIARI

La famiglia è il luogo dove cresciamo. L’identità di un bambino si crea di solito nei primi dieci anni di vita e avere una famiglia dove non ci sono tensioni relazionali è profondamente importante.

4. SOLITUDINE, DEPRESSIONE, BASSA AUTOSTIMA, SENSO DI INADEGUATEZZA ALLA VITA, ALLO STUDIO, AGLI AFFETTI

Spesso chi soffre di un disturbo alimentare tende a isolarsi e si sente inadatto alla vita.

5.CRISI D’IDENTITA’ E NICHILISMO

Chi soffre fa fatica a trovare la propria “strada”, non avere obiettivi per il proprio futuro lo terrorizza.

6.PREDISPOSIZIONE FAMILIARE

I disturbi alimentari sono complessi e non hanno un’unica causa, ma sappiamo dalla ricerca che le persone possono essere predisposte a causa della loro composizione genetica o biologica. Non è ancora chiaro quanto di questo legame tra i membri della famiglia sia genetico e quanto sia dovuto ai fattori ambientali, tuttavia è lecito ipotizzare che la prevalenza del disturbo tra le donne abbia a che fare con una maggiore oggettificazione del corpo femminile nella cultura occidentale.

QUELLO CHE VOGLIO DIRTI E’ CHE….

Quello che voglio dirti è che a volte non serve per forza trovare la causa che ti ha portato ad ammalarti ma quello che dovresti fare è concentrarti sul QUI ED ORA.

Nessuno potrà mai migliorare se crede e pensa di non potercela fare.

Sapete che io non mi ricordo la prima volta che mi sono abbuffata?

Non mi ricordo nemmeno quando è stata la prima volta che ho vomitato e nemmeno quando per la prima volta la mia mente si è riempita di pensieri ossessivi, di negatività e forse, si senza forse, di depressione e voglia di scomparire.

Tante volte ho cercato di tornare indietro con la mente ma mai sono riuscita a ricordarmi da cosa fosse nato tutto quel dolore.

Alla fine ho lasciato perdere, ho smesso di concentrare tutto il tempo al mio passato e ho cercato di cambiare quello che non andava nel presente. Mi sono ribellata verso tutte le situazioni che non mi rendevano felice. Ho smesso di sopportare.

La tua serenità deve dipendere da te. Non dare agli altri il potere di farti soffrire.

La tua felicità deve avere una base all’interno di te e non altrove.

Finché continuerai a fare sempre le stesse cose, ad avere credenze limitanti e a commettere sempre i medesimi errori, niente potrà mai cambiare. 

Ce la puoi fare.

You may also like