IL MIO CORPO NONOSTANTE TUTTO – GIORGIA BELLINI
Home DCA IL MIO CORPO NONOSTANTE TUTTO

IL MIO CORPO NONOSTANTE TUTTO

by GIORGIA BELLINI

Non è stato facile recuperare anche dal punto di vista fisico dopo otto anni di BULIMIA.

Questa ero io quando vomitavo anche 6,7 volte al giorno fregandomene letteralmente della mia vita. Non avevo paura se ogni volta che mi mettevo quelle maledette dita in gola, potevo morire.

Chi ha sofferto o soffre di DCA sa perfettamente tutti i danni che ci provochiamo e sa che possiamo andare incontro anche alla morte ( Sì, perchè di DCA si può morire) ma in quei momenti il sintomo supera ogni cosa ed è talmente forte dentro di noi che non ci fa nemmeno avere paura di morire.

Quanto ti ho odiato Bulimia!

Mi ha fatto passare delle giornate atroci, mi hai fatto vivere ogni giorno con l’ansia, mi ha fatto sentire sbagliata, mi hai fatto perdere ogni relazione con il mondo esterno, mi hai fatto perdere amici, passioni, hobby, divertimento, concentrazione. Ti odio così tanto da non volere mai più vederti o sentirti!

Bulimia, ti scrivo oggi dopo tre anni che sono uscita dal Centro di cura di Todi Palazzo Francisci per informarti che ho combattuto e combatto ogni giorno contro di te, anche se non è stato facile, anche se ci sono stati giorni in cui credevo di non liberarmi mai più di te. Giorni in cui credevo che la bulimia sarebbe stata la mia identità.

Ti scrivo per dirti che anche il mio corpo sta reagendo. Quando ero malata avevo spesso il mal di pancia, gonfiori addominali e problemi con l’intestino. Avevo molta ritenzione in tutto il corpo e spesso la gastrite. I lassativi che mi facevi prendere ogni giorno mi provocavano problemi al colon, meteorismo e gonfiore.

Ora piano piano il mio corpo sta recuperando, il gonfiore è quasi scomparso e se torna, non mi abbatto… perché GUARIRE significa anche questo : accettarsi e non credere che esiste la perfezione.

Vi giuro ragazze che il nostro corpo sarà in grado di riprendersi alla grande, avrà solamente bisogno di tempo, cura e attenzioni.

Io ho scelto di amarmi e di amarlo. All’inizio non sarà facile e a volte sembrerà impossibile ma se ogni giorno ti alzi con la grinta di combattere vedrai che riuscirai a superare questa malattia molto più facilmente di quello che tu pensi. “Impossibile” è solo dentro la tua testa.

“Non esistono pozioni magiche per guarire. Non si può cancellare tutto per sempre. Ci sono solo piccoli passi verso l alto; una giornata più facile , una risata inattesa , uno specchio di cui ormai non m importa più.”

Nella vita, con il tempo, ci saranno tante altre cose bellissime che riempiranno le vostre giornate.

You may also like